Copyright 2019 © Domina Jemma -
Bristol Mistress UK South West / Tours - Derby Birmingham London Roma
CALLS ONLY - NO Private Numbers, NO SMS, NO Contact Apps
PREMIUM SERVICES
OnlyFans_logo_3.jpg
logo-full_2x.png
iwant clips.jpg
manyvids.jpg

Sessioni In Italia

DOMINA JEMMA DISPONIBILE PER SESSIONI A ROMA OGNI MESE!

DOMANDE PIU' FREQUENTI:

*Possiamo fare la sessione nella mia stanza di albergo o casa?
Preferisco fare le sessioni nel mio studio, non solo perche è un ambiente sicuro e comodo per me, ma anche perché è già attrezzato con tutto quello che mi potrebbe servire. In più, per me non è comodo viaggiare perché non possiedo una macchina, e il tempo che impiego per raggiungervi e tornare a casa, è tempo perso nel mio Studio con altri sottomessi. Se vi potete permettere di pagare anche per il tempo che spreco in viaggio, oltre che per le spese di trasporto e ovviamente per la quota della sessione, sono aperta a discuterne, ma non garantisco nulla.

*Sei disposta a viaggiare fuori Roma per una sessione?
Potrei viaggiare in altri città d’Italia per una sessione, ma dipende dalla situazione, da cosa cercate, da quanto tempo sarà necessario, dal luogo in cui soggiornerò, ecc. Ad esempio, non salgo su un treno per Milano solo per fare un’ora di sessione e tornare subito a Roma. Ho passato diversi week-end in giro per l'Italia con alcuni dei miei schiavi. Quindi tutto è possibile. Ma dovrete prima dimostrarmi che siete rispettosi e affidabili. Sarà vostra responsabilità organizzare tutto per la mia soddisfazione, coprire le spese, e il contributo per il tempo che vi dedicherò.

*Accetti anche novizi e neofiti alla prima esperienza?
Non ho problemi ad accettare persone alla prima esperienza, ma mi aspetto che siate rispettosi, pronti a imparare e a obbedire sempre. Anche per la prima esperienza dovrete avere un’idea chiara delle pratiche a cui siete interessati. Sono io che commando, ma ho bisogno di conoscere le cose che credete di amare e odiare, per poter capire che tipo di sottomesso sarete. Altrimenti potrei chiedervi di eseguire compiti per cui non siete realmente pronti (mentalmente e non solo), rischiando di rovinare la vostra prima esperienza, che potrebbe farvi passare la voglia di fare un altro tentativo in futuro. Non c’è bisogno di dire che le sessioni con novizi saranno comunque tranquille e "soft", per sperimentare più avanti pratiche più impegnative quando saremo d'accordo che siete pronti. 

 

*Accetti sessioni di feticismo del piede solo?
Accetto queste sessioni perché mi piace essere adorata in questo modo, ma che voi siate dei feticisti e non dei sottomessi, non cambia il fatto che io sono sempre una Mistress, e che mi aspetto un trattamento adeguato. A me non importa nulla se non avete una "natura sottomessa". Nel mio studio esigo rispetto: lascerete l’arroganza fuori dalla porta per inginocchiarvi e dimostrarmi la vostra gratitudine per l’onore di stare ai miei piedi. Non azzardatevi a trattarmi come una prostituta, solo perché non riuscite a comprendere le complessità di un rapporto Dominante/sottomesso.
Se tentate di usarmi all’unico scopo di gratificare le vostre perversioni sessuali, vi caccerò da casa mia in meno tempo di quanto serve a una vera prostituta per togliervi i pantaloni. Non voglio MAI sentire le parole "Devi farmi venire”.
Io non DEVO fare un cazzo! È la mia scelta, non la vostra!


*Si può coinvolgere altri schiavi nella sessione?
Se siete interessati a fare una sessione insieme con altri schiavi, è necessario mandarmi una presentazione che mi spieghi bene le vostre fantasie e i vostri interessi. In questo modo posso confrontarle con altre richieste ricevute e trovare un altro schiavo compatibile per la sessione.

* E' richiesto un contributo?
Tutte le sessioni hanno un contributo a quota fissa, che verrà comunicato quando mi chiamate per prenotare un appuntamento, e dopo avermi dimostrato di essere persone serie. Se credete che questo sia un pagamento in cambio di favori sessuali, allora siete nel posto sbagliato. Non provate nemmeno a contattarmi. 
Il contributo non è solo in onore del tempo che vi dedico, ma anche per i benefici che riceverete dagli insegnamenti di una Mistress professionista, e per sostenere un’attività molto costosa. Non è fatta solo dell'ora o due che passiamo insieme, ma anche di tutte le altre cose che faccio per voi:


* le ore che passo a questo PC, a pubblicizzarmi così riuscite a trovarmi, a pubblicare le foto e video che mi chiedete, a rispondere alle migliaia di email e messaggi che mi mandate ogni giorno, ad aggiornare questo sito che vi fornisce tutte le informazioni che vi potrebbero servire (sì, questo sito è interamente una mia creazione e un frutto del mio lavoro) e tanti altri compiti banali.
* I vari costi del sito, e i costi delle fotografie disponibili gratuitamente nella gallery, che al momento ospita più di 750 foto fetish e che cresce sempre di più.
*La mia disponibilità tutto il giorno tutti i giorni, così potete sempre cercare di vedermi nell'orario più adatto a i vostri bisogni. 
*I costi di questo palazzo indipendente, nel cuore del Capitale, che vi fornisce il massimo di comodità, igiene, discrezione e privacy, in cui soddisfare le vostre fantasie più oscure (avete idea di quanta costa un palazzo del genere a Roma?).
*Le migliaia di euro di attrezzature di altissima qualità che si trovano nel mio Studio, necessarie per poter rendere reali le vostre fantasie. 
*I costi di tutti i vostri fetish per un certo tipo di scarpa, o un altro tipo di calza, o il vestito fatto di quel tessuto particolare che vi eccita cosi tanto, e tutte le altre richieste costose che mi fate... (Avete mai considerato che i vestiti di lattice che mi chiedete di indossare durante le sessioni, possono costare – ognuno – tre volte più di quello che pagate per la sessione in cui lo devo mettere? E poi se ne devo mettere uno nuovo ogni sessione?!).


Sento dire troppo spesso che una Mistress che chiede un contributo per le sue sessioni è solo una puttana mercenaria e non una Mistress vera che lo fa per passione, e non potete immaginare quanto mi fa incazzare questa cosa! Il BDSM, oltre ad essere una parte importante della mia vita privata, è la mia più grande passione, ed è proprio per questo che l'ho scelto per mestiere! Fatto a un livello alto e davvero professionale, ha dei costi di gestione altissimi, e come in qualunque altro tipo di impresa, questi costi devono essere recuperati per potere operare.

Ovviamente sono fortunata a poter fare qualcosa che amo e che mi appassiona tutti i giorni. Ma anche voi lo amate, e non sarebbe giusto che coprissi io da sola tutte le spese per qualcosa da cui godete anche voi. Il mondo non funziona così.  Tutti devono fare la loro parte, e se la pensate diversamente, smettete di tenere la testa sotto la sabbia. Se mi volete disponibile per sessioni con voi e per tutte le altre richieste al riguardo, non ho le 10 ore al giorno che mi servirebbero per lavorare in un ufficio, per potermi permettere tutti i costi da sola (e per poi non avere manco il tempo di usare la roba presa con voi perché sono sempre in ufficio!).

È molto semplice: o contribuite ai costi enormi di quest’attività, o non è assolutamente possibile portarla avanti.

E poi mi viene da chiedervi: perché non dovrei essere ricompensata per tutte le ore e i soldi che investo in continuazione, per poter fornire a voi l'esperienza migliore? Voi prendete stipendi mensili per quello che fate nella vita, ma io devo rompermi il culetto gratuitamente per il vostro piacere? Ma va... che razza di Mistress sarei allora?